Maurizio Ternavasio: "Carlo Mollino. La biografia"

carlo mollino24/05/2008

In libreria - Carlo Mollino è stato uno degli architetti più originali e versatili del secolo scorso. Interprete fuori dagli schemi dell'arte del Novecento, eppure di straordinaria incisività e creatività, fu anche designer, fotografo, urbanista, scrittore, progettista di interni. La sua figura, negli ultimi anni, è stata riscoperta in tutta la sua ricchezza, come testimoniano le fortunate mostre di Torino, Parigi, Basilea e Vienna.

Carlo Mollino nasce a Torino nel 1905, città in cui si laurea nel 1931 e di cui diventa rapidamente uno degli artisti più in vista. Tra il 1933 e il 1973, anno della sua improvvisa scomparsa, realizza in tutto una decina di opere architettoniche - tra le quali i suoi capolavori: la Società ippica torinese, la slittovia del Lago nero e soprattutto il Nuovo Teatro Regio di Torino, tutte caratterizzate da una particolare attenzione all'aspetto funzionale. Altrettanto originale fu la sua attività di progettista di interni (la Casa Miller e la Casa Devalle) e di fotografo.

Il libro ricostruisce l'attività artistica di Carlo Mollino e gli episodi salienti della sua vita, dando conto della sua personalità fantasiosa, inquieta e bizzarra - pilota di auto da corsa, grande fotografo di donne, provetto sciatore - attraverso le testimonianze di quanti lo hanno conosciuto, i risultati delle ricerche condotte negli ultimi anni sulle sue carte, le sue opere - a Torino, l'Auditorium Rai, il Teatro Regio e la Camera di Commercio - e i numerosi progetti non realizzati.

Collana: Biografie / pagine 240 / euro 22,00

Il libro è in vendita nelle migliori librerie nonchè richiedibile sul sito www.lindau.it